Vi riportiamo il programma dei festeggiamenti per la Madonna della Rigliosa nella quasi omonima via a pochi passi da Piazza Matteotti e riprendiamo un articolo apparso sul periodico Fermento edito dalla Comunità Parrochiale del Ss. Redentore nel luglio dello scorso anno.

Picture
SABATO 11 LUGLIO 2009

FESTA DELLA MADONNA DELLA RIGLIOSA

durante la serata: spettacolo pirotecnico a devozione

 

 

Miei Cari,
quest’anno venticinquesimo del nostro camminare insieme viene a porre un altro bellissimo tassello che si aggiunge alla preghiera, all’impegno, alle iniziative pastorali registrate in questi stupendi anni: una strada del centro storico della nostra parrocchia viene riconsegnata alla Madonna. Sì, perché in quella via denominata nei secoli “Rigliosa” e deformata poi in “Rogliosa” esisteva una cappella dedicata a S. Maria della Rigliosa.
La scoperta è avvenuta da accurate mie ricerche storiche attinte dalla monumentale Platea della Arciconfraternita del Carmine di Ruvo in cui viene appunto annotata tale importante notizia. Era una prassi consolidata nel passato, quella di intitolare strade alla Madonna e ai santi. E nel territorio della nostra parrocchia sono tante le strade dedicate alla Annunziata, a S. Tommaso, a S. Antonio, a S. Caterina e a S. Giovanni Rotondo. Non si tratta di una riappropriazione indebita, ma è doverosa quella di dare alla Madonna un posto di onore in una strada di gente povera, ma buona, tanto devota alla Vergine che tornerà a benedire col suo materno sguardo quest’unica famiglia che vuole consacrarsi interamente a Lei.
Non ha voluto sottrarsi a questa gioia lo stesso nostro Vescovo don Gino che sabato 12 luglio sarà tra noi per benedire la Icona della Vergine che legittimamente si riappropria di questa strada e alla presenza del Sindaco di Ruvo e dei tantissimi parrocchiani e devoti della Madonna che le faranno festa.
Possa la Madonna della Rigliosa, che fa rima con “Donna Meravigliosa”, avvolgere nel suo manto non solo gli abitanti di quella strada ma tutta quanta la nostra comunità per ulteriori traguardi di bene e di una vita cristiana autenticamente vissuta e fortemente testimoniata.


Cordialmente
Don Vincenzo








 


Comments


Comments are closed.