Picture
Il 26 luglio si festeggiano i genitori di Maria, i santi Anna e Gioacchino. La memoria di Gioacchino, nel nostro paese, è quasi sconosciuta o almeno non quanto quella dello stesso giorno per Anna che richiama il popolo in due feste di quartiere.
Il 26 luglio la comunità del Redentore in Piazza Matteotti tiene una piccola festa nell'antistante piazza. Nella chiesa si conserva un simulacro di Sant'Anna e Maria bambina in cartapesta del leccese Giuseppe Manzo.
Il 30 luglio i festeggiamenti si spostano nel quartiere di Fondo Marasco per la tradizionale festicciola allestita con tanto di festoni dal signor Juccio abitante in un vicolo poco distante. Nel pomeriggio viene esposto un piccolo quadro con la Santa e in tarda serata scoppiettano gli immancabili fuochi pirotecnici.

 


Comments


Comments are closed.